Per contattarci, fare clic su Tèmi scientifici
Home

Per contattarci

La libertà è in Canaan

L’Effetto Boomerang

La vita nasce della conoscenza

Scopo: L'equilibrio

La transizione riuscita

Francia e Dio


Il Liberatore d'Israel

Leggere con musica

L'Holodomor, quest'olocausto

Scienza e Fede


Siti Amici

L'Holodomor, quest'olocausto che ha salvato l'Ucraina

UCRAINA,

RIVELAZIONI SULLE NOSTRE DEMOCRAZIE

1 - Da una presa di ostaggi all'altra 2 – 1 La parola di Dio senza lo Spirito Santo come guida

L'Ucraina è oggi nel favore di Dio, perché nonostante i milioni che Stalin fece morire di fame durante l'Holodomor, in nome di un sistema senza Dio, non si piegò e rimase attaccata a Gesù Cristo suo Salvatore, dove l'ex Unione Sovietica idolatrava colui che chiamava il Piccolo Padre dei Popoli. Come gli zar, che a loro volta si chiamavano così, attraverso l'idolatria dell'immagine perfetta di Dio concessa loro dalla Chiesa ortodossa russa, questo sterminatore oggi prende spiritualmente il posto di Gesù.

È in questo modo che lo Spirito Santo sta conducendo oggi l'Ucraina verso le democrazie giudaico-cristiane, in azzurro sulla mappa. La Russia, il cui modo di operare è regredito a quello dettato da Satana, ad un ritorno all'homo sapiens prima di Adamo ed Eva, si sta rivoltando contro quelli che considera i resti dei suoi discendenti, attraverso l'Ucraina, secondo Apocalisse 12-17.

Ucraina

 Rivelazioni sulle nostre democrazie


Chiamiamo democrazie giudaico-cristiane ciò che Gesù chiamò la Chiesa, attraverso gli scritti dell'apostolo Giovanni nel Libro dell'Apocalisse. Ecco perché non sappiamo vedere, né in quali tempi ci troviamo, né quanto questi milioni di ucraini, sterminati per servire l'ideale sin Dio di Stalin, pongano l'Ucraina e l'Occidente cristiano sotto lo sguardo di Dio, in modo che Satana possa essere legato per mille anni.

Questo angelo, ormai caduto, era stato posto da Dio come tutore spirituale sugli istinti dell’homo sapiens prima di Adamo ed Eva, e sta cercando, attraverso Vladimir Putin, di farci gestire la nostra coscienza, attraverso il sistema repressivo di un "nuovo ordine mondiale", anche se ormai superato da 6000 anni. Il suo obiettivo è quello di distruggere la coscienza collettiva occidentale che Gesù aveva costruito, dove Dio ora vuole condurre le nostre democrazie, verso la scoperta dell’Amore de NATURA DIVINA dello Spirito Santo, al quale Satana non ha accesso.

Questa è l'origine di tutti i conflitti e i fondamentalismi di oggi, perché se l'amore egocentrico, di cui ogni essere umano è dotato alla nascita, deve essere dominato per produrre azioni individuali a l'immagine del bene secondo Dio, quello di natura divina non deve più essere corretto, poiché è già secondo Dio.

Ognuno so che Cristo nei cieli sta preparando un regno di "Sacerdoti" sulla terra, per Dio suo Padre, e questo comporta la preparazione del mondo di domani, in cui le nostre democrazie sono entrate dal 1968, perché senza la libertà societal, nessun progresso dell'umanità verso questo Amore divino è possibile.

Questo è ciò che l'Anticristo sta cercando di evitare imponendo un contesto di civiltà mondiale vecchio stile, gestito da consensi sociali e religiosi, con poco rispetto per la libertà umana individuale, al fine di impedire la ricostruzione del Tempio dello Spirito Santo negli esseri umani, che produrrà il Ritorno di Cristo e del Liberatore che Israele aspetta da millenni.

Tutte le armi del mondo sono utili per salvare l'Ucraina, ma vane, se non combattiamo spiritualmente la buona battaglia contro Satana, che ha già sostituito Gesù con Stalin nella coscienza collettiva russa, in modo che il suo vecchio mondo duri a lungo.

La guerra da condurre per salvare la Russia e l'Ucraina, dalle grinfie di Vladimir Putin, vedrà forse la Russia nell'Unione Europea, che lo zar Alessandro I immaginò nel 1815, attraverso una comunità europea pacifica, con un riferimento cristiano.

Primo capitolo Su 2 – 2 Il paradiso della miseria umana 2 – 3 L'alba del settimo giorno di Dio 3 - Le due “logiche” spirituali 4 - 1 Il dominio del sistema emotivo e non dell'umano 4 - 2 Differenze di caratteristiche tra coscienza e istinto  4 – 3 Lo Spirito Santo e il valore comparativo con la coscienza 5 - 1 Dalla similarità alla libertà nella complementarietà 5 - 2 La perfetta comunione con lo Spirito Santo è l'unica chiave 5 - 3 La valorizzazione delle specificità individuali e collettive 5 - 4 La separazione tra Chiesa e Stato 6 - 1 Dove lo Spirito Santo genera la democrazia, la condurrà lui stesso 6 - 2 Satana è dove meno ce lo aspettiamo 6 – 3 La differenziazione delle emozioni del Piccolo Cervello del Cuore 7 - 1 La differenza tra il ferro di Gesù e l'acciaio di Stalin 7 – 2 L'evoluzione del sistema emozionale di domani 7 – 3 La gratitudine tra umani, invece di reciproca incomprensione 8 - Riconosciamo l'Albero dal suo Frutto 2 - No! Non sono morti invano 4 - Modo di funzionamento per dominio del sistema emozionale 5 - Il modo di operare per amore nelle democrazie 6 - Satana si nasconde dietro la propria demonizzazione o ridicolo 7 - La verga di ferro per amore La sua pagina precedente Simbolica della copertina Riassunto della copertina 9 - Evoluzioni del sistema emozionale umano
1 – 1 La nostra spiritualità cristiana attuale e che viene 1 - 2 La presa in ostaggio della Chiesa ortodossa russa 9 – 1 La sua concezione 9 – 2 Da dove veniamo? 9 – 3 Dove siamo adesso? 9 – 4 Dove stiamo andando? Introduzione: Lettera aperta alle chiese cristiane