Pour nous joindre, cliquez psyit
Home

Per contattarci

L’Effetto Boomerang

I nostri temi scientifici

Organi genitali femminili

Scopo: L'equilibrio

Francia e Dio

Scienza e Fede

Andare sul nostro blog

Leggere con musica

Altri temi spirituali

La vita nasce della conoscenza

Siti Amici

Simbolica della copertina del libro

 «  FRANCIA E DIO »

Accoglienza del libro La sua precedente pagina Leggere il libro

Oltre ai dettagli descritti di seguito, nella copertina è una gran parte dei temi scritti del libro.

Ecco perché troviamo simboli della cultura francese e la sua "chiccherichì", situato tra la cultura americana dei re delle Nazioni che hanno ricevuto dell'immagine inglese e i russi (ex URSS), dove la scarsa uguaglianza prevalso in opposizione a l'assolutismo zarista.

Un pericolo incorona tuttavia tutte le nazioni che danno ragione all'Anticristo. L'equilibrio umanista francese, entrambi acquisito carnalmente come spiritualmente nel corso dei secoli, è quindi quello di essere entrambe le peggiori pericoli e ancora un riflesso del saldo voluto da Dio. Cerchiamo di rendere non è un errore, questo equilibrio corrente ci viene dall'umanesimo carnale e deve passare attraverso una vera e propria santificazione della nostra nazione guidata dallo Spirito Santo di Dio  per renderlo sacro. Resta il fatto che molte altre chiese e nazioni già ancorati in Cristo dovrebbero prendere come tendenza Director.

Dio permetterà mentre i francesi non hanno più paura di immagine che molti hanno voluto dare a loro di Dio!

Clicca sui numeri per leggere gli commenti.    Clicca sui numeri per leggere gli commenti.
Su Leggere la prefazione Leggere il primo capitolo



La colomba di Pace rappresenta il Santo-Spirito che è solo capace di portare la Corona di Lauro a ogni uomo che desidera seguire Dio attraverso il Sacrificio di La Croce. La condizione resta di seguirlo nello stesso modo in cui gli ebrei durano seguire la colonna di fumo il giorno, e quella di fuoco a la notte, per rimetterci in causa delle nostre dimensioni carnali alle quali diamo così facilmente ragione piuttosto che allo Spirito Santo di Dio. Lo facciamo in ogni buona fede, che siamo cristiani o no, poiché reagiamo più facilmente ai precetti sorti delle nostre memorie collettive, che a quelli sorti della Parola e dello Spirito di Dio in Gesù Cristo al quale diciamo tuttavia di appartenere…?


Il sole di Pace e di Verità non può ottenersi differentemente che a La Croce. Le rivalità che ci servono a giustificare le nostre opere morte devono tutte venire a La Croce di Gesù se vogliamo che il Regno di Dio avanza su questa terra. È condannando gli altri uomini e stesso i nostri fratelli che ci chiudiamo noi stessi la porta del Regno dei Cieli, poiché Gesù ha guadagnato la Vittoria a La Croce affinché chiunque credi in lui, non perisca ma che abbia la Vita Eterna.


La Francia, situata tra i valori fondamentali degli Stati Uniti e dell'ex-URSS, rappresenta umanamente un equilibrio di società. Questo si è creato nei secoli da parte di uomini che a volte ricercavano la volontà di Dio, a volte erano anti-Dio, come lo fui, spesso a causa della cattiva immagine che avevano ricevuto dai loro sovrani. Sebbene sanguinose, le rivoluzioni francese non erano principalmente dirette contro Dio, che il potere reale rappresentava in questi tempi diversi. Purché questo supposto “equilibrio„ che ha destituito la sovranità umana, non sia all'immagine umanistica dei tiepidi che Dio vomiterà. Purché ancora ci rivolgiamo sufficientemente verso Lui, affinché la benedizione che riposa fino alla millesima generazione sui discendenti di quelli che seguirono Dio, possa ci essere accordati.


Gli Stati Uniti, nati per lo più dei usi e costumi inglesi o irlandesi, hanno progredito verso la fiaccola de gloria e la dimensione che rappresenta i Lord Inglesi, per la gente comune. Le loro necessità di raggruppamento per garantire un equilibrio di sopravvivenza di fronte agli stati potenti europei di allora, li hanno portati, spesso con l'aiuto di Dio, a diventare la prima potenza economica mondiale. In questa euforia “della gioventù„ alla quale tutto sembra riuscire per sempre, troviamo purtroppo le presunzioni umane alle quali è così facile dare ragione, anche se Dio chiede l'umiltà ai suoi bambini. Quale è la persona che si rimette en discussione nella facilità?  Allora, Dio accorda un tempo prima di chiedere che l'albero porta di buona frutta. Che nessuno dunque, che possiede alcuni buoni sensi, viene in condanna degli Stati Uniti a causa della loro memoria collettiva carnale!


Più le monarchie autoproclamate di nascita divina sono restate primarie e tirannici, più hanno creato rivoluzioni violente e sanguinarie volte a sfavore di Dio considerato allora come la peste dell'umanità. Il zarismo autocratico che precede il periodo comunista dell'ex URSS, è il perfetto cattivo esempio di ciò che l'uomo può fare di più mediocre senza Dio. La utopia in cui l'equilibrio di lavoro e di reddito era la base della felicità umana e in cui ogni forma di governo non avrà la stessa utilità, come l'uomo vivrà felice e soddisfatta, ha dimostrato come l'eresia de quello che vuole costruire la sua felicità senza Dio è grande.



Il gallo, come animale emblematico francese, risalita alla caduta dell'impero romano e tirata la sua origine della parola “Gallus„ che significava tanto “gallo„ che “gallico„. Rappresenta bene il nostro carattere stupido di rivoluzionario che, con il suo chicchirichì, vorrebbe fare levarsi ciascuno fin dalla sua sveglia. Sotto pretesto di 1789, facciamo lo smargiasso spesso, prendendoci per gli esempi da seguire, mentre il nostro equilibrio umanistico allo spirito rivoluzionario troppo stretto per sapere negoziare, può ci condurre al più grande disastro della nostra storia, quello di batterci contro Dio a profitto dello Anticristo: Satana. L'immagine della volontà di Dio alla quale diamo ragione, è quella del Buon Samaritano o del mendicante Lazzaro, purché allora che sappiamo vivere li con l'aiuto di Cristo e non alla nostra gloria.


Come i re fra le nazioni, gli Stati Uniti danno sfortunatamente spesso ragione al loro eccesso d'abbondanza. Diventano allora sulla terra verso le altre nazioni, l'immagine di Louis XVI che preferì montare una coalizione contro il suo popolo piuttosto che di cedere alcuni privilegi feudali. Questo fu tanto più reprensibile in quanto disponeva dell'esempio inglese che combatteva, come oggi gli Stati Uniti preferiscono conservare un primo posto a scapito di alcuni dei loro compatriote, benché dispongano dell'esempio sociale francese. A causa di un esempio certamente piuttosto cativo, preferiscono fare peggiore, come se Dio li conducesse a quest'egoismo. L'immagine di Dio che utilizzano per giustificare il loro errore, è quella che Dio dà il primo posto a quelli che lo seguono.



A volere bandire Dio di ogni spirito umano, autore secondo Karl Marx di ogni miseria umana, tutti si sono messi al posto di piccoli dei, nella meschinità dello spirito umano. Gli uomini condotti dai loro più bassi istinti, sono diventati i loro idoli ai quali hanno alzato statuti tale quella di Lenin sulla Piazza Rossa. Si sono prosternati dinanzi, senza sapere che quest'uomini non erano azionati da una migliore integrità che la loro. Perché hanno abbassato Dio a livello inferiore a quello dell'uomo, hanno voluto l'uguaglianza per tutti, ma ciascuno a cercato di trarre vantaggio dei altri, poiché l'uomo carnale non fa il bene che voglia fare, ma fa il male che non vorrebbe fare.

  




Un pericolo corona tutte le nazioni, e la Francia in particolare, quello di dare ragione allo Anticristo che viene sul mondo.

Il nostro “equilibrio„ sociale, è un bene povero esempio di ciò che Dio vuole stabilire per la gestione della nostra terra quando sarà interamente popolata dei suoi bambini in Gesù Cristo. Se presenta il vantaggio di dimostrare che il nostro tipo di società è realizzabile, affinché ciascuno possa dire che non ci sono poveri nella società di Dio, presenta il rischio enorme di vederci dare ragione all'Anticristo che precederà il ritorno di Cristo, questa volta regnando, piuttosto che verso il nostro liberatore. Dobbiamo dunque gridare a Dio come gli ebrei lo fecero nel deserto, poiché se siamo quelli che hanno minore cambiamento a prevedere per vivere nell'equilibrio che Dio vuole instaurare su questa terra, siamo quelli che rischiano più di dare ragione ad una pace umanistica, dunque demoniaca.